• BUONA CEDOLARE A TUTTI !

    Ecco un breve sunto relativo all’applicazione della cedolare secca con aliquota 10% a favore dei locatori persone fisiche che optino per tale regime al di fuori di locazioni effettuate nell’esercizio di attività d’impresa/arte/professione:
    • contratti a canone concordato 3+2 (o 4/5/6 +2) , contratti per studenti universitari , contratti transitori
    • nei comuni di BARI, BOLOGNA, CATANIA, FIRENZE, GENOVA, MILANO, NAPOLI, PALERMO, ROMA, TORINO, VENEZIA e comuni confinanti
    • nei comuni capoluogo di provincia
    • nei comuni ad alta tensione abitativa individuati dal CIPE con delibera 87/2003 e successivi aggiornamenti
    • nei comuni terremotati del 2016 in Abruzzo, Lazio, Marche in cui sia stata individuata una zona rossa con ordinanza sindacale
    • solo per il 2020: nei Comuni con più di 10mila abitanti in cui negli ultimi 5 anni sia stato deliberato lo stato di emergenza ex art. 2 cm 1 lett c) l 225/1992
    • dal 2021 tutti i comuni di cui al punto precedente senza limiti demografici
    La cedolare secca al 21% si applica a tutti i contratti cd. liberi (4+4) e a quelli concordati a cui non è possibile applicare l’aliquota del 10%