• Cedolare secca per gli immobili commerciali ?

    Nel comunicato stampa n°41 datato 08.03.2016 il MEF commenta “soddisfatto” l’aumento del 4% delle entrate tributarie nel 2015. Tutte le principali imposte procedono con il vento in poppa…
    Con pari entusiasmo si certifica che “registra un gettito pari a 2.012 milioni di euro (+17,9%) la cedolare secca sugli affitti, incremento indotto anche da un aumento delle frequenze dei contributi versati che mostra un maggiore utilizzo di questo regime di tassazione nei contratti di locazione immobiliare.”
    Sbaglio o anche il MEF si è reso conto ed ha certificato che un regime di tassazione semplice, snello ed equo porta risultati positivi ? Sia alle casse dello Stato che ai cittadini…
    A quando la sua estenzione a tutte le forme di locazione ?
    I proprietari dei numerosi immobili commerciali dei nostri centri storici o delle nostre periferie degradate, sfitti o locati ad attività che stentano a tirare avanti stanno attendendo !